• 1960
  • 1961
  • 1962
  • 1963
  • 1964
  • 1965
  • 1966
  • 1967
  • 1968
  • 1969
  • 1970
  • 1970
  • 1971
  • 1972
  • 1973
  • 1974
  • 1975
  • 1976
  • 1977
  • 1978
  • 1979
  • 1980

Collezioni — Uomo / Accessori

Autunno / Inverno — 2006

Cartella Stampa

“Sono convinto che lo stile di oggi debba essere strumento di espressione di sé, del proprio essere e del proprio modo di vivere.

Esattamente in quest’ottica si legge la mia collezione Uomo per il prossimo Autunno/Inverno. Una collezione che si muove tra codici consolidati di eleganza ed emozioni vissute, tra regola ed interpretazione, tra segni intenzionali di normalità e rigore e dichiarazioni di voluta eccentricità, che rimandano non solo ad una consuetudine storica, ma anche ad un’attitudine alla disobbedienza.

Come mi è proprio, anche in questa collezione ho voluto ridefinire formule abituali in una logica di originalità e contemporaneità, ponendo l’accento sull’eccellenza delle materie e delle costruzioni, sulla pacatezza delle modulazioni cromatiche che lasciano spazio alla ricercatezza e ad una dichiarata preziosità.

Muovendomi per incisi e contrappunti, ho disegnato così una collezione sensata ed equilibrata, per un uomo libero di scegliere come e cosa essere. Un uomo assolutamente intenzionato a non omologarsi perché ha in sé un senso di educazione nel proporsi. Un uomo che è, innanzitutto, individuo e persona e che tranquillamente potrebbe affermare: “Io non sarò mai nessuno, ma nessuno sarà mai come me…”

Gianfranco Ferré

LE MATERIE.

La lana di cammello albino, pregiata perché rara. Il cachemire ultraleggero. La seta tecnica. Il cotone, perché naturale. Le pellicce più speciali: visone palomino, coyote, castoro spitz. Le pelli preziose: coccodrillo a micro-scaglie, struzzo, canguro…

I COLORI.

Pacati, rilassati, densi, luminosi, sfumati, urbani, naturali… Nero, marrone, bianco, pepe, cammello ultralight…