• 1960
  • 1961
  • 1962
  • 1963
  • 1964
  • 1965
  • 1966
  • 1967
  • 1968
  • 1969
  • 1970
  • 1970
  • 1971
  • 1972
  • 1973
  • 1974
  • 1975
  • 1976
  • 1977
  • 1978
  • 1979
  • 1980
133

Collezioni — Donna / Accessori

Autunno / Inverno — 2007

Cartella Stampa

“Mosaïque”, l’anima profonda del glamour

Nel DNA creativo di Gianfranco Ferré è insita la passione assoluta per la materia. Una passione alchemica che rimanda alla perizia dell’artigianato più nobile, ma si vale di lavorazioni d’avanguardia per interpretare e valorizzare ogni genere di materiale, dal più prezioso al più umile, per ottimizzarne i pregi ed esaltarne le virtù, per renderlo speciale e magico, unico e sempre inedito. Con la volontà di sorprendere e, al contempo, di garantire la vera qualità, la vera esclusività.

“Mosaïque” è l’ultima, sofisticata declinazione di questa propensione alchemica ad alta definizione. E’ un progetto che si propone di divenire il punto focale della strategia di prodotto del brand, in particolare all’interno dell’universo accessori, grande amore di sempre di Gianfranco Ferré, ambito in cui la sua creatività e l’inventiva hanno conseguito risultati di assoluta eccellenza e di pura innovazione.

“Mosaïque” gioca con la materia in un’ottica di tridimensionalità. O meglio, gioca con tante materie: nappa ultramorbida e vernice lucente, abbagliante metallo e duttile tessuto, che vengono intagliati a laser e poi sovrapposti a triplo strato, talvolta mixati gli uni agli altri, talvolta accorpati senza alcuna mescolanza. L’apparenza, il primo impatto è quello di una sostanza unica, con una superficie armoniosamente irregolare, come se prendesse vita dalle tessere di un mosaico virtuale. E’ profonda, corposa, movimentata quasi come il suolo lunare. E’ vivace e vibrante, anche perché scandita da cromie e riflessi differenti che giocano di rimando tra loro.

La caleidoscopica natura di “Mosaïque” ne rende possibile un’articolazione ad ampio spettro, quasi no limits. Identifica borse di ogni dimensione e di ogni tipologia, oggetti di piccola pelletteria, fibbie, dettagli e finiture per le borse stesse. Si propone di essere assolutamente trasversale, per connotare le collezioni Donna non meno che le linee Uomo.

“Mosaïque” non è soltanto un gioco materico, pur sofisticato ed innovativo. E’ una sfida che vuol fare della materia l’elemento costitutivo del prodotto. E dunque anche dell’identità presente e futura di un brand protagonista del lusso internazionale da quasi trent’anni, che rinnova così la sua innata predisposizione alla magia…